lunedì 15 settembre 2014

AREE INDUSTRIALI ABBANDONATE RIPRENDONO VITA

Non sorprende che a Berlino, cittá multi tutto, succede anche che luoghi oramai dismessi, come vecchie fabbriche riprendano vita grazie all´intervento di visionari o solamente di persone lungimiranti che vedono nel riutilizzo la risposta al degrado.

Succede allora sempre di piú che luoghi architettonicamente straordinari, come possono essere le ex fabbriche, riprendono vita e dal silenzio riemergano riempendosi di vita, suoni e colori.

Non sorprende, perché come dire la proiezione verso il futuro che ha questa cittá viene comunicata anche da Progetti cosí che nascono dalle quasi macerie di luoghi che raccontano nei loro spazio una storia passata fatta di lavoro e sudore e che oggi possono nuovamente ospitare persone e bambini, portando cultura, progresso e innovazione in zone che ora cominciano a crescere.




Ieri siamo state in un luogo come questo. esattamente sulla berliner str. 80-82, tra la fermata di Schonauseralle e Vinetastr. U2. Siamo dunque all´inizio di Pankow.




 


In una ex fabbrica della Birra, un gruppo di persone sta dando in affitto spazi di grande suggestione ad artisti ed artigiani. Il Progetto si chiaa WBB - Wilner Brauerei Berlin.
Cosí facendo stanno ridando vita ad un luogo poco tempo fa inanimato. Gli spazi vengono piú o meno rimessi a posto e dati in affitto per circa 4 anni. Sono provvisti di riscaldamento e hanno vicino un bar/ristorante.

 


 

 

 


 

I luoghi della  Ex-Fabbrica  ospitano una mostra






Quello che piú ci ha sorpreso é come qui, in questo paese pieno di regole, la libertá sia la fondamentale forza motrice per nuovi progetti. Luoghi come questi in Italia non potrebbero riprendere vita se non dopo sopralluoghi dei Vigili del fuoco, Hccp e balzelli da pagare. Sembra che qui la prioritá sia non per le regole ma per il riappropiarsi dei luoghi, per dargli vita senza troppe infiocchettature. Il non luogo ridiventa luogo per crescere insieme a chi ha deciso di appropriarsene, Insomma un po´come dire, se vuoi questo posto ne hai la responsabilitá, fallo tuo, rimettilo a posto e vivilo, poi dopo verranno le regole.

Ieri siamo andati a trovare tra gli altri Livia Polidoro Hand Made Ceramics Berlin, ceramista che ha aperto in questo luogo un bellissimo atelier, dove é possibile conoscere il suo lavoro.

 



















E gli artisti Ottonella Moccelin e Nicola Pellegrini, che hanno peso uno studio per lavorare a Berlino.






1 commento:

  1. Piccola offerta di finanziamento: Mutua assistenza per la famiglia.Io chiamato CLAUDIO TRANI, una donna di nazionalità spagnola e dalle mie azioni voglio a che il mio dio mi ha offerto di aiutare le famiglie in gesto più inferiore con un credito del 2000 ai 100.000 R$ su una percentuale del 2%. Vogliono contattarlo si sarà riferirsi sul mio inviare per ufficio postale eletrónico principale e sola: claudio.trani27@gmail.com per la vostra domanda costretta!
    Nonostante hai provare, uas o due volte e ciò non ha andare, viene e fa TA domanda con volte, credenza ed a uno spirito d'acquisizione prima di TA richiede “dio resta dio davanti le nostre necessità può che la bibbia detta la felicità non consiste né alla gloria né nel potere, né la ricchezza, ma soltanto la pace della coscienza e la proposta al dio. Dio amato, si è benedetto.

    Sgr CLAUDIO TRANI ........... claudio.trani27@gmail.com

    RispondiElimina